Che emozione

15.09.2017

CorSera - Milan, gol e show a Vienna: il 3-5-2 di Montella funziona, ma ora servono test più impegnativi

15.09.2017 07:56 di Enrico Ferrazzi Twitter: @enricoferrazzi articolo letto 18788 volte

© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS


Vincenzo Montella aveva chiesto una reazione ai suoi ragazzi e loro hanno risposto alla grande, facendo anche dimenticare la brutta sconfitta di domenica in campionato contro la Lazio: nell'esordio nella fase a gironi di Europa League, il Milan ha infatti battuto 5-1 in trasferta l'Austria Vienna e ha iniziato con il piede giusto il suo cammino europeo. C'era grande attesa anche per vedere il nuovo modulo dei rossoneri, che ieri sera sono scesi in campo con il 3-5-2 e pure in questo caso l'Aeroplanino ha avuto risposte molto interessanti dalla sua squadra.

TUTTO FACILE - Lo riferisce questa mattina il Corriere della Sera, che spiega però che ora il nuovo sistema di gioco dovrà superare ben altri test prima di potersi dire definitivamente approvato in quanto ieri è stato tutto troppo facile per il Milan, che dopo 20' era avanti 3-0 e in pratica aveva già chiuso il match. La ripresa è stata di fatto un allenamento nel quale i rossoneri hanno avuto la possibilità di provare gli schemi del 3-5-2.

BUONE INDICAZIONI - Qualcosa di interessante si è comunque visto, soprattutto in fase offensiva dove le punte hanno fatto vedere buoni movimenti e i due esterni hanno spinto tanto. Anche i centrocampisti hanno fornito un'ottima prestazione, in particolare Hakan Calhanoglu che ha fatto vedere tutte le sue qualità: prima ha aperto le marcature con un perfetto destro all'incrocio dei pali e poi ha regalato due assist al bacio ad André Silva, altro grande protagonista del match con una bella tripletta. Montella può essere quindi soddisfatto dei suoi ragazzi che hanno reagito alla grande dopo la disfatta dell'Olimpico


Repubblica: "Il valzer viennese del Milan al Prater. La festa di Silva&C pensando più in grande"

15.09.2017 11:00 di Enrico Ferrazzi Twitter: @enricoferrazzi articolo letto 988 volte

© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS


"Il valzer viennese del Milan al Prater: la festa di Silva&C pensando più in grande": è il titolo di questa mattina di Repubblica che parla del riscatto del Milan ieri sera a Vienna dopo la disfatta di domenica in casa della Lazio. I rossoneri, schierati da Montella con il 3-5-2, sono entrati in campo con uno spirito diverso e hanno battuto senza grossi problemi gli austriaci. Ora però la formazione milanista dovrà confermarsi anche nelle prossime partite, che saranno certamente più impegnative rispetto a quella di ieri.